login
faq
shopping cart

Il coraggio per farlo [ + un video per Te ]



Questo fine settimana mi sono dedicata alle pulizie di Pasqua e al cambio di stagione dell’armadio.

 ===============================================

( a proposito, se ti interessa sapere la mia tecnica, leggi questo articolo che ho scritto tempo fa sul mio blog. Sembra che piaccia sempre a tutti!)

 ===============================================

Mentre sistemavo, mi è capitata tra le mani una scatola nella quale conservo i diari.

Io amo molto scrivere diari, ho pagine pagine di quaderni, quadernini di varie forme e fogge, dentro ai quali scrivo pensieri, paure, ricordi,poesie, preoccupazioni, sogni, idee, progetti. E mi piace tanto farlo anche perché non mi serve solo per tenere traccia dei fatti accaduti, ma spesso per confermare quando sia vero che i nostri pensieri, nel tempo,  diventano cose.

Negli anni ho scoperto che il journaling– così lo chiamano gli americani – è addirittura consigliato come attività di meditazione, di trasformazione,per stare meglio, acquistare chiarezza interiore e raggiungere equilibrio e benessere. { Qui ho scritto un articolo in cui do qualche consiglio su come tenere un diario del successo.}

Torniamo alla storia.

Ieri sera , ho letto pagine e pagine di diari dal 1990 ad oggi ed è stato come salire sulle montagne russe. Ho riso, mi sono imbarazzata, mi sono intristita e poi ho riso ancora.

Negli ultimi 10 anni, sono così cresciuta e mi sono così rafforzata che spesso quando penso alla “vecchia me” mi vedo come una ragazzina confusa e spaventata. Qualche volta addirittura pensando alla Vale di 10 anni fa, provo persino un sentimento di vergogna, di imbarazzo, possibile che fossi così ingenua?

Ma leggendo questi diari, mi sono resa conto che invece ero già allora incredibilmente coraggiosa e forte.  Mi sono impegnata e data un sacco da fare con grande determinazione. Certo, ho fatto degli errori, ho preso decisioni sbagliate,, mi sono graffiata le mani e sbucciata qua e là, ma tutte le volte mi sono ritirata su ed ho continuato a guardare avanti e tornare in cammino sullo mia strada.

Ho imparato che la paura è spesso inutile.

E mi sono ricordata di una frase che spesso mi ripetevo:

“ Cosa hai da perdere?”

“ Seriamente. Cosa rischi di perdere?”

E quasi tutte le volte la risposta era: “ Nulla. “

“Fino che avrò me stessa e mi impegnerò per essere me stessa al 100%, non potrò perdere nulla.”

Avere te stessa è avere tutto quello di cui hai bisogno. (twettalo!)


Non sottovalutarti. Non vergognarti delle tue paure o dei tuoi errori. Sei già forte abbastanza.

E coraggiosa abbastanza.

E se entri in azione e fai quello che desideri profondamente fare, te ne accorgerai da sola. E crescerai sempre di più.

Ti invito a guardare questo video che ho filmato per te che spero ti piaccia.


 



===============================================

IL TUO ESERCIZIO

PER IL SUCCESSO + LA LIBERTA':

 

- Accetta e celebra chi sei stata
Le esperienze della vita che hai vissuto ti hanno portato ad essere chi sei.  Se non le avessi vissute, non saresti dove sei. Prenditi un momento tranquilla e scrivi sul tuo diario quali doni la vecchia Te ha dato alla nuova Te. Celebrarlo ti farà calare meglio nel presente e nel comprenderne la sua correttezza, perché è dove sei oggi e quello che pensi oggi che ti permette di creare il favoloso domani.



- Per una volta, Non pensarci troppo e trasgredisci :-)
Venerdì, senza pensarci troppo, anche se avevo giurato che non avrei fatto shopping fino a maggio, ho preso la macchina e sono andata a fare un giro da H&M ... Senza motivo, ma solo perché per me è divertente. Che cosa puoi fare questa settimana , senza stare troppo lì a pensarci?

- Entra in azione
Stai rimandando un progetto? Una telefonata? Una chiacchierata? Lanciare un nuovo business? Perché aspettare? Cosa ci sarà di così più giusto dopo? Devi solo cominciare. Entra in azione! Fallo!

 
0 Commenti Data . 21 apr 2014 07:00 Categoria . Life Coaching, Startup & co, Success

Un paio di eventi interessanti



Scrivo questo breve post  solo per farti sapere di un paio di eventi ai quali parteciperò e che ti potrebberopiacere ed interessare!

===================================================

A RIMINI

QUANDO: 9,10,11 Maggio

COSA: @Vivi. Il Benessere in Tutti i Sensi by Macroedizioni

COSTO: da € 20,00

PERCHE':ho lavorato tempo fa per Macrolibrarsi e sono sempre rimasta piacevolmente colpita dalla loro serietà e passione per quel che fanno, sono un'azienda che offre molti spunti di ispirazione

> in un ambiente naturale e festoso saranno presenti i fornitori, gli autori, i formatori, i terapeuti, che da anni lavorano con Macrolibrarsi e che hanno contribuito alla sua crescita e al suo buon posizionamento.Imperdibile!

>All'interno del programma ci sono relatori internazionali davvero unici! ( Gregg Braden, Isabell Von Fallois, ed altri)

> Il denaro speso per i biglietti d'ingresso (se acquisti on-line) alla Sala Plenaria di Venerdì 9 e Sabato 10 Maggio, ti sarà rimborsato in loco sotto forma di valuta locale (1 euro = 1 Vivendo) da spendere per gli acquisti in Fiera e sperimentare le sue suggestioni.

> Dettagli + registrazione

 

Macrolibrarsi.it presenta Evento: @VIVI - Il Benessere in Tutti i Sensi


===================================================

A MILANO

QUANDO: Sab & Dom, 17 e 18 Maggio

COSA: Women to Women

COSTO: dai € 79,00

PERCHE: ti dico subito che non sono tra le relatrici, ma parteciperò come ospite perché:

>Le donne che stanno realizzando il loro successo sono sempre di più e prendere ispirazione è sempre importante

>Nan, che organizza l'evento, è un'amica e una donna molto in gamba che stimo e che sostengo.

>Non conosco nessuna delle 6 relatrici, ma so che sono molto brave e parlano di argomenti importantissimi: come non andare a conoscerle?

> Dettagli + registrazione


M-W2W3_web_affil2014_468x60

 


Sono così sostenitrice del successo delle donne, del fatto che possiamo aiutarci a vicenda e ispirarci l'un l'altra che ho anche rilasciato una video intervista a Women to Women per raccontare la mia storia.

Se ti diverte, puoi vederla qui.



 
0 Commenti Data . 18 apr 2014 14:51 Categoria . Success, Video

E se non fosse un caso?



E se non fosse un caso?
Le coincidenze ci ricordano che siamo molto di più di cio’ che vediamo e che dobbiamo incominciare a credere nel nostro istinto e nella nostra voce interiore. Ma spesso non ci accorgiamo neanche di molte di loro, le lasciamo passare così, senza notarle.


Impariamo a stare attenti a quel che pensiamo,
perchè sappiamo che i nostri pensieri diventano " cose".


Quando abbiamo l’intuizione di fare qualcosa e seguiamo questa intuizione, certi avvenimenti appaiono come magiche coincidenze.

Ci sentiamo più vivi ed eccitati.

Gli avvenimenti sembrano predestinati, come se fossero già previsti.
Io credo che siamo noi a crearli; con i nostri pensieri, con le nostre decisioni, possiamo creare infiniti futuri possibili.
Perciò impariamo a prestare maggiore attenzione, perchè molte soluzioni sono già dentro di noi. Dobbiamo solo coglierne i segnali .

E AVERE FEDE.

 
0 Commenti Data . 17 apr 2014 15:55 Categoria . Life Coaching, Success

Intuizioni o cantonate?



 

Questo fine settimana, mi sono fatta un regalo. Ho comprato una piccola candela di Yankee Candle al profumo di Sun and Sand , magnifico, è stato come fare un tuffo al mare in piena estate; e questo mi ha messo di buonumore, così mi sono presa un paio d’ore per scrivere un po’ di idee e progetti e ragionare.

 

Dopo un po’ che scrivevo, mi sono ritrovata ad affrontare un conflitto interno, un po’ di ansia: da un lato il mio desiderio di aiutare le persone in modo più profondo ed efficace e dall’altro  la mia propensione a partorire un sacco di piccole baby idee. Oh come vorrei fare tutto, ma come faccio? Mi passavano per la testa mille progetti e mille soluzioni, ma ero confusa.

E così ho pensato: ho bisogno di un ritiro spirituale! Sono troppo confusa, devo andarmene per qualche giorno nel nulla a riflettere.

 

Poi mi sono detta “ Perché confusa? Perché andarmene?”

 

Mi sono fermata. Ho fatto un bel respiro profondo.

Ed ho acquisito calma, onestà e chiarezza.

“ Quando mi sento sotto pressione -  sia internamente che esternamente – quando devo sbrigarmi e capire cosa e come fare, giungo spesso a delle “finte illuminazioni”! Ovvero prendo delle belle cantonate. Perciò calma e gesso.”

 

Ed ho iniziato a scrivere in ordine tutto quel che volevo fare, dando delle priorità e facendo il lavoro strategico forse più proficuo di tutto il mese!

 

 

Descrizione di una finta illuminazione:

 

Come accade:
Qualcosa assume improvvisamente un senso per te.
Come se lasciassi il corpo e si accendesse una lampadina

Sulla tua testa: “ Ahhhhn! Ecco la soluzione”
Il problema:
Lo capisci razionalmente, ma non lo “ senti”.

La tua testa ci arriva, ma il tuo cuore no.

Il risultato:
Appena sei da sola, tranquilla e riflessiva,
ti senti confusa. E il ciclo continua. Confusione + confusione = stallo totale

 

  


 

Le illuminazioni, le scoperte vere, sono tali

solo se le senti. “ Capirle” mentalmente non è sufficiente.

 

Non so se lo sei anche tu, ma io sono una che si da MOLTO da fare.

Posso creare – creare – creare  e creare e se non sto attenta, posso prendere delle grandi cantonate creando progetti sulla base di finte intuizioni illuminanti!

 

Ma senza sentire davvero profondamente cosa vogliamo, potrebbe andare a finire che creiamo qualcosa che non vogliamo.

 

> una relazione che non vogliamo

> un’attività che non vogliamo

> uno stile di vita che non vogliamo.

 

Sono stufa delle finte illuminazioni. Non voglio “ capire”.

Voglio sentirlo dentro fino sotto pelle e poi entrare in azione

e creare esattamente quel che desidero.

 

Oggi e tutta questa settimana, ti invito a marinare.

 

Nell’oceano della tua vita, sdraiata comoda a “ stellina” , guarda il cielo e galleggia comodamente ondeggiando in questa ricerca dentro te stessa.

 

Rifletti onestamente e profondamente su queste due domande e, mi raccomando, non preoccuparti di “capirci qualcosa”  con la testa. Sentilo con il cuore.

 

 

1. Dove sono confusa + poco chiara nella mia vita?

 2. Cosa desidero?

 

Ti invit0 a condividere le tue intuizioni con una donna della tua vita, si ache sia io, tua sorella, la tua migliore amica.

Le donne nutrono la libertà.


 

 

 
1 Commenti Data . 14 apr 2014 13:24 Categoria . Life, Life Coaching, Success

Perche' vado al Simposio delle Donne a Parma



Eccomi qui a scrivervi. E’ passato un po’ di tempo dall’ultima volta, ma tra le sessioni, i corsi e la gestione dell’attività, sono riuscita a ritagliarmi questo tempo solo ora.

Ma è importante: leggete!


Infatti oggi voglio parlarvi del Simposio delle Donne e se ancora non sapete di cosa si tratte, andate a vedere il sito ufficiale qui.
Tutto ha avuto inizio qualche anno fa, quando ho conosciuto Serena, una brillante e dolcissima ragazza, piena di entusiasmo ed amore per la vita. La sua missione, sempre fortemente dichiarata è quella di portare al più grande numero possibile di persone in italia, temi importanti e innovativi riguardo la crescita personale, il miglioramento di sé e l’acquisizione della consapevolezza.

E subito mi è stata simpatica! Abbiamo iniziato uno scambio di email, videochat e telefonate, in cui sempre ridevamo e condividevamo idee e pensieri.

Serena ha avuto un’idea geniale, creare un evento “ virtuale” nel quale invitare gratuitamente chiunque ad ascoltare le conferenze di maestri e trainer italiani ( e non solo) della crescita spirituale.
Guardate, non è una cosa semplice. Mettere insieme tanti relatori diversi, prendere accordi con tutti, organizzare le date, i temi. Creare un sito, gestire il mailing, etc etc. Insomma, un gran lavoro!
E’ stato un successone!
Migliaia di persone connesse e una comunità in continua crescita. Da lì poi, la voglia e l’esigenza di creare un’edizione del Simposio tutta al femminile ed eccoci qui.
Il Simposio delle Donne, ha già avuto due edizioni online e per questo 2014, esce dall’etere e prende forma nella realtà fisica, a Parma.
Io ci sarò.

Sabato 8 marzo, alle 14.00 a parlare di come Creare Un Vita di Totale Libertà e poi dalle 15.00 alle 17.00 per un workshop dal titolo Startuppati per capire l’abc di come avviare un’attività in proprio!  ( clicca sul link per riservare il tuo posto!)

Il Simposio è un evento a Donazione!
Significa che potrete venire e sperimentare questo intenso weekend di crescita personale e di formazione al prezzo che decidete voi!

Serena chiede solo unpiccolo contributo per le spese di realizzazione dell’evento così da non dover richiedere il sussidio di enti pubblici o sponsor istituzionali che rischierebbero di limitarci nella scelta dei contenuti e nel format dell’evento. Il contributo spese è di 5 Euro al giorno che puoi pagare subito sul sito (evitando l’attesa all’ingresso) o che puoi pagare il giorno dell’evento.
Anche per il workshop, puoi entrare decidendo tu la quota di ingresso: insomma, che volete di più?

Io vado al Simposio perchè è un evento che porta avanti un messaggio in cui credo: un messaggio di amore, di gioia, di divertimento e di condivisione.
E soprattutto il messaggio che TUTTO è POSSIBILE.


Questo evento è qualcosa di speciale, una situazione in cui imparare, e non solo.
Possiamo incontrarci, conoscerci, parlare dal vivo ed io sarò lì a vostra disposizione tutto il weekend!
Perciò vi aspetto, non mancate.
 
0 Commenti Data . 25 feb 2014 16:31 Categoria . Life Coaching, Startup & co, Success, Vale's lifestyle
vedi tutti gli articoli

CERCA


cerca

TAGS


Femminile Attenzione Oprah Winfrey The Secret cambiare sorprese libri erotici ottimismo Bobby McFerrin Napoleon Hill vincere la timidezza Mamma single Ali Brown Cartier Sfilate 40 anni in forma amicizia Confucio Bacheca dei Sogni Visualizzare Vita George Clooney Affermazioni Bob Proctor autenticità cielo Esercizi Fashion Desiderio cervello sfida John Lennon reinventarsi diario coaching crescere Sheryl Sandberg valore promozione Subconscio newsletter Video stivali Ama Te Stessa ADELE sognare felice imprenditoria femminile Esther Hicks originale Felicita' Styling Coach Oregon Frida Kahlo gioco time management zona di comfort gentilezza giornata storta PNL Cascata Foo Fighters coccole Kate Moss intuito vestiti social network lavoro ideale 2014 ricominciare Facebook pioniere Seth Godin mamma Creatività Immaginazione corsi endorfine Richard Bandler dieta Bambini Dolomiti superare ostacoli amore Coca Cola Un corso in miracoli toccare pudore presenza Entusiasmo Impegno Progetti vincenti orgasmo Margaret Thatcher crederci Prestigio Talento fretta Scintillante idee energia Zen linguistica start up Pensare rock Natura produttività ispirazione paura The Great Discontent training 27ma ora cinema Revenge Pinterest accampare scuse iPad autosuggestione Legge dell'Attrazione Tempo stop critiche papavero Tony Robbins Trasformazione libertà Bridget Jones Tan Le addominali piatti camminare scuse energia femminile Gravidanza tubino nero Procrastinare mettersi in proprio benessere Self-image Steve Jobs per sempre TV separazione David Grohl Coincidenze Fortuna Sex and The City consapevolezza chiarezza Kabbalah buoni propositi cibo donne trench ordinare William Shakespeare Carrie Bradshaw Futuro mare Karma immagine Ricchezza Saranno Famosi Mikhail Baryshnikov stile, bella, felice, vestirsi Zorba il Greco migliorare Effetto Farfalla coglioneNo dimagrire Olimpiadi mente dormire bene eleganza Whitney Houston Annie Lennox abbondanza Louise Hay oceano Mastermind Yosemite National Park Natale ombrello Scopo Legge della Gestazione Owen Fitzpatrick vicino ridere Piedi Nudi Look Speranza business San Francesco d'Assisi Iphone 100 giorni Bellezza Successo fiducia in se stessi soldi responsabilità Obiettivo Delfini femminilità 2013 Armadio Stile attitude Internet Potenziale Infinito Thomas Edison Moda Mindvalley Manager in carriera arte autostima neuroni Creare denaro meditazione passione guru Fede Madonna Strada Giusta coraggio 2012 James Allen gratitudine leggere Crociere tailleur Persistenza Paulo Coelho TED Decisione sbagliare convinzioni relax Perfezione Visione pioggia evoluzione percezione vivere bene Legge della Compensazione cantare Carlos Castaneda Scrivere un libro domani consigli piacere Serenità Zara abito